©ChristianBalzano, 147x120

Christian Balzano

Christian Balzano nasce nel 1969 a Livorno. Si diploma maestro d’arte del vetro e del cristallo nel 1987 presso l’ istituto d’Arte di Pisa e, due anni più tardi, consegue la maturità artistica presso lo stesso istituto. Negli anni ’90 intraprende una serie di viaggi che lo portano a visitare interi continenti, alla ricerca di materiale e nuove ispirazioni per i suoi progetti artistici. Dal 1999 al 2005 si occupa di progettazione d’interni collaborando anche con importanti studi d’architettura.
Ha all’attivo numerose mostre personali e collettive in Italia (Galleria East Weast di Milano, Galleria Artomat di Pietrasanta, Galleria Stragapede/Perini di Milano, Galleria San Lorenzo di Milano, Palazzo Bevaqua Panigai di Treviso) e all’estero (Pabellòn de las Bellas Artes del U.C.A. di Buenos Aires, il CEC Centro de Expresiones Contemporàneas di Rosario, il Museo Provincial de Bellas Artes Franklin Rawson di San Juan e il Museo Las Lilas De Areco di San Antonio De Areco). In occasione di Art Basel 2010, realizza per Fiat un opera sulla fiancata di una autovettura 500. Prende parte al progetto “Thai-Italy Art and Cultural Exchange 2011”, curato da Maurizio Vanni e Sasivimol Santiratpakdee all’Art Center della Silpakorn Univercity di Bangkok; viene invitato alla 54° “Esposizione lnternazionale d’Arte della Biennale diVenezia – Padiglione ltalia, regione Toscana curato da Vittorio Sgarbi presso il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato. Nel settembre dello stesso anno, viene invitato alla 4″ Edizione della Biennale diArte Contemporanea di Mosca, nell’ambito della mostra ” Behind the Mirror “, a cura di Maurizio Vanni e facente parte degli Eventi Speciali, presso la Rudomino All-Russia State Library for Foreign Literature di Mosca;  invitato dall’ Istituto Italiano di Cultura di Washington DC, realizza una personale presso l’Ambasciata Italiana di Washington nell’ambito dell’ Open House.  Nel gennaio 2013 partecipa alla collettiva “Mine” presso la galleria Underline di New York.  Nel giugno 2013 viene invitato nel Padiglione della Repubblica del Costarica in concomitanza con la 55° Biennale d’Arte di Venezia, curata da Fabio Anselmi e Francesco Elisei. Nel luglio dello stesso anno vince il 64° Premio Michetti dal titolo “La bellezza necessaria” a cura del comitato scientifico della Fondazione Michetti.

Per Capita Arte Contemporanea

Via Cattani 67, 41012 CARPI (MO)

info@percapitaartecontemporanea.com